GARA GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN


GARA GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN
Sotto un cielo nuvoloso ed incerto si è da poco conclusa l’ottava gara della stagione di Moto2 al Motul TT di Assen.

Il team Speed Up porta a termine una buona prova con il rookie Fernandez che, proprio nella domenica di gara, trova sensazioni migliori di quelle avute nei turni di prova migliorando il suo tempo giro e così il passo gara. Segna la sua prestazione migliore posizionandosi diciannovesimo al terzo Gran Premio Moto2 della sua carriera.

È durata invece poco la corsa di Simone Corsi, che cade nel corso del secondo giro dopo un contatto con Luca Marini.

SIMONE CORSI#24 – non classificato

“Non sono partito bene e quindi ho cercato di recuperare posizioni sin da subito. Dopo le prime curve ero tredicesimo, ho provato a spingere di più, ho visto che c’era spazio per il sorpasso a Marini e mi sono infilato, ma lui ha resistito all’esterno e credo che in quell’istante ci siamo toccati finendo fuori pista. Mi dispiace per com’è andata oggi perché avremmo potuto fare una buona gara e portare a casa punti importanti, lo faremo a Sachsenring domenica prossima!”.

AUGUSTO FERNANDEZ#37 – 19°

“Sono soddisfatto della prestazione di oggi! Abbiamo migliorato la posizione e ridotto il gap dai primi sia nel giro veloce che nel tempo totale di gara. Mi spiace non aver spinto di più nella prima parte della competizione, avrei sicuramente potuto fare meglio. Ringrazio il mio team, perché insieme abbiamo affrontato nel migliore dei modi un weekend che si era presentato inizialmente durissimo. In Germania il nostro unico obbiettivo sarà la zona punti!”

GARA GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN
GARA GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN
GARA GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN

Moto2-GIORNATA DI QUALIFICHE AL GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN. QUINTA E OTTAVA FILA PER CORSI E FERNANDEZ.

Ad Assen è stato giorno di qualifiche valide per la definizione dello schieramento di partenza nella gara di Moto2 che si terrà domani, domenica 25 giugno, alle ore 14:30.

Purtroppo il maltempo ha condizionato l’ultima sessione di libere del mattino, la pioggia continua non ha infatti permesso ai piloti della categoria di migliorare il loro tempo giro. Nel pomeriggio invece c’è stato un cambio di gomme 5 minuti dopo l’inizio delle qualifiche in cui le “slick” hanno sostituito le “rain” per affrontare la pista che in pochi minuti si era quasi del tutto asciugata.

Simone Corsi partirà dalla quinta fila in quindicesima posizione, mentre il suo compagno di squadra, Augusto Fernandez, scatterà dell’ottava fila in ventiduesima posizione. Il rookie spagnolo ha dimostrato oggi evidenti progressi nella sessione di qualifica, sebbene la brutta caduta avvenuta all’inizio delle FP3.

Tutto il team Speed Up augura a Lorenzo Baldassarri, protagonista di un grave incidente durante le QP, una pronta guarigione.

SIMONE CORSI#24 – 15° in 1’39.442

“Oggi è stata una giornata molto difficile. Prima la pioggia, poi abbiamo dovuto cambiare gomme e assetto perché la pista si è asciugata molto velocemente. Mi è mancato il giro secco, ho riscontrato dei problemi nel posteriore che non siamo riusciti a risolvere. Speriamo in un warm up e in una gara asciutta così avremo il tempo di sistemare un po’ di cose nella prova del mattino”.

AUGUSTO FERNANDEZ#37 – 22° in 1’39.958

“Dopo l’inizio di questo GP in cui sembrava andare tutto storto, finalmente siamo riusciti a migliorarci e a fare una buona qualifica. Con la caduta di stamattina fortunatamente non ho perso confidenza. Quando sono risalito in moto per la qualifica ho subito notato che la pista si stava asciugando. Con le “slick” mi son sentito subito a mio agio e son riuscito ad abbassare il gap di 8 decimi. Il mio obiettivo per domani è la zona punti. Ce la metterò tutta!”

Moto2-PRIMA GIORNATA DI PROVE LIBERE AL GRAN PREMIO MOTUL TT ASSEN

Si è aperto con le due sessioni del venerdì il weekend della Moto2 al TT Circuito Assen, ottavo appuntamento della stagione 2017.

Nella FP1 Simone Corsi è stato protagonista di una brutta scivolata che gli ha impedito di sfruttare il primo turno di prove a causa degli ingenti danni alla moto, il pilota fortunatamente non ha riportato nessuna contusione. Finisce il secondo turno in quattordicesima posizione ad otto decimi dal primo riportando al box informazioni utili per le sessioni di domani.

Il rookie spagnolo, Augusto Fernandez, ha sfruttato le sessioni della prima giornata per apprendere velocemente il tracciato della “Cattedrale della velocità”. Nel pomeriggio migliora il suo tempo giro di quasi un secondo, segno della confidenza che il pilota va acquisendo con la moto e con la categoria.

SIMONE CORSI#24 – 14° in 1’38.888

“La caduta di questa mattina, avvenuta all’inizio della prima di libere, c’ha fatto perdere tutto il primo turno. Abbiamo dovuto lavorare parecchio durante la seconda prova per recuperare il tempo perso in mattinata. Il feeling con la moto non è male anche se dobbiamo migliorare il T1 ed il T4. Gli otto decimi dal primo non mi spaventano perché so che con le informazioni che abbiamo recuperato oggi possiamo trovare il setup per la gara di domenica”.

AUGUSTO FERNANDEZ#37 – 32° in 1’40.880

“È stata una giornata dura, molto difficile. La Pista è complicata e sto riscontrando qualche difficoltà, soprattutto nell’ultima parte del tracciato. Sono riuscito a migliorare di qualche decimo nel pomeriggio, ma se vogliamo una buona posizione in griglia dobbiamo lavorare molto prima delle qualifiche. Devo migliorarmi nella guida, e con la giusta traiettoria potrò diminuire il gap dai primi. L’unica cosa da fare è continuare a lavorare come già stiamo facendo”.

About the author: Taleo Tecnoracing

Lascia un commento

La tua e-mail non sarà pubblicata.